Imbianchino
Imbianchino Lodi
23 Luglio 2020
Manutenzione caldaia
23 Luglio 2020

Caldaia in blocco come sbloccare

Caldaia in blocco come sbloccare in modo definitivo.

Caldaia in blocco come sbloccare e come comportarsi quando si verifica questa condizione? Scoprilo in questo articolo!

Se sei capitato in questo articolo vuol dire che sicuramente ti sei imbattuto in qualche problematica legata alla tua caldaia di casa. Può capitare più spesso di quanto crediamo di ritrovarci a confrontarci con problemi a questo elettrodomestico tanto indispensabile. Quando sentiamo dire che la caldaia va in blocco molto spesso sta a significare che non funziona più e quindi non è più in grado di generare acqua calda.

Un vero disagio soprattutto di inverno e soprattutto quando siamo una famiglia numerosa con bambini piccoli. Senza acqua calda in casa non si può stare e quindi è necessario risolvere la problematica il prima possibile. In questo articolo ti spiegheremo cosa fare quando ti trovi in questa situazione e come comportarsi. Dopo aver letto questo articolo su caldaia in blocco come sbloccare non andrai più nel panico perché saprai risolvere la problematica ancor prima che si manifesti. Prosegui questa lettura e scopri tutto il necessario.

Oppure contattaci allo 3275869138 per maggiori informazioni

Che cos’è la caldaia?

La caldaia è un apparecchiatura elettrica spesso situata sul balcone o comunque in una camera stagna che permette di avere acqua calda ed un sistema di riscaldamento autonomo in casa. Possiamo perciò definirlo un prodotto essenziale da avere in casa e da trattare con la massima cura. Ci sono davvero tantissimi modelli tra cui scegliere come ad esempio la Berretta, Ariston, Vaillant e molto altre. Oltre ad essere tra le più conosciute sono anche quelle in grado di dare maggiore scelta di modelli ed offrono soluzioni a risparmio energetico e con rispetto verso l’ambiente. Il che li rende prodotti che possono usufruire anche delle varie detrazioni fiscali.

Quali sono le cause che causano il blocco della caldaia?

Il blocco della caldaia può essere causato da tanti motivi differenti. Si tende di solito a pensare che il danno possa essere stato causato da un guasto interno alla caldaia e invece no. La maggior parte delle volte a causare il danno sono fattori esterni. Quindi prima di chiederti caldaia in blocco come sbloccare cerchiamo di capirne le cause e di prevenirle.

caldaia in blocco come sbloccare

Caldaia in blocco come sbloccare: causa calcare

Il nemico numero uno di ogni caldaia è il calcare. Il calcare si forma normalmente in tutti gli impianti idraulici, la caldaia fa parte dell’impianto idraulico in particolare dell’impianto termoidraulico. Quando c’è un eccessivo accumulo di calcare all’interno delle tubazioni dell’acqua, l’afflusso di acqua alla caldaia arriva ridotto. Questo, per ragioni di sicurezza, impedisce alla caldaia di entrare in funzione e si verifica appunto il blocco della caldaia.

Per capire se il problema può essere questo ci basterà osservare tutti gli altri dispositivi legati all’impianto termoidraulico. Se notate calcare sui filtri, sul doccione della doccia, o nei rubinetti allora quasi sicuramente è proprio quello il problema. Un ulteriore prova può essere effettuata aprendo il rubinetto e controllando l’afflusso di acqua. Se l’acqua ha un’affluenza minore del solito e non varia temperatura allora stai certo che il problema è proprio il calcare.

Come risolvere?

Per risolvere generalmente al momento dell’installazione della caldaia, è montato un filtro defangatore o anticalcare che rilascia polifosfati per impedire l’accumulo di calcare. Se la tua caldaia è entrata in blocco a causa del calcare i motivi possono essere 2 :

  • Non è mai stato montato il filtro, è il momento di farlo! Chiama un idraulico!
  • Sono finiti i polifosfati e tu non te ne sei accorto, non l’hai ricaricato e quindi il calcare si è accumulato. Impara la lezione e ricordati sempre di eseguire i controlli di routine.

Chiamaci per un preventivo 3275869138

Caldaia in blocco come sbloccare: interruzione del gas

Se manca il gas la caldaia non può partire e va in blocco. Il gas è il combustibile utilizzato dalla caldaia per partire ed entrare in funzione. Quindi se la caldaia è andata in blocco controlla che non ci siano interruzioni dovute ad eventuali problematiche. Se utilizzi un serbatoio a gas differente per la caldaia assicurati che non sia terminato, nel caso sostituiscilo per permettergli di ripartire.

Se fossero danni al sistema elettrico invece?

La caldaia oltre ad aver bisogno del gas per funzionare utilizza anche l’energia elettrica che permette di generare la scintilla dal quale poi si accende l’intera macchina. Se manca l’energia elettrica in casa, se c’è stato un guasto all’impianto a cui è collegata di conseguenza la caldaia non funziona. Assicurati che tutto sia perfettamente funzionante.

Caldaia in blocco come comportarsi quando è la pressione dell’acqua il problema

Altro problema particolarmente diffuso è la bassa o troppo alta pressione dell’acqua. La caldaia è dotata di un manometro che va impostato su due valori ben precisi minimo 1,2 e massimo 1,5 bar. Quando questi valori o scendono o salgono la caldaia si blocca. Nel caso in cui leggendo il manometro ti rendi conto che i valori sono diversi chiama subito un tecnico per risolvere il problema! Non provare da solo potresti impostare un errato valore e causare un danno reale alla caldaia.

Troppa aria nei radiatori

Caldaia in blocco come sbloccare quando c’è troppa aria nei radiatori? Con radiatori si intende il classico termosifone che troviamo in casa. La caldaia può andare in blocco quando all’interno dei radiatori si causano delle bolle d’aria che impediscono il corretto funzionamento dell’impianto. In questi si dovrà liberare ogni radiatore coinvolto dall’aria in eccesso. Per farlo dovrai contattare un tecnico che saprà non solo indicarti se è questa la problematica ma la risolverà eseguendo lo sfiato dei termosifoni.

Insufficiente tiraggio del gas di scarico

Il tiraggio del gas di scarico è ciò che permette ad una caldaia di espellere appunto il gas di scarto. Possono verificarsi però delle ostruzioni all’interno dell’impianto che impediscono lo smaltimento corretto del gas. Quindi la conseguenza è la caldaia che va in blocco. Qui dovrai per forza chiamare un tecnico che eseguirà una pulizia totale dell’impianto ripristinandone il funzionamento.

Contattaci per maggiori informazioni 3275869138 

Caldaia in blocco cosa fare ?

Come abbiamo visto ci sono tante motivazioni che portano la caldaia al blocco. Quindi alla domanda caldaia in blocco come sbloccare ti rispondiamo chiamando un professionista. Non ti puoi avventurare da solo perché potresti danneggiare te o l’impianto. Se non sai a chi rivolgerti puoi chiamare noi di Mister Preventivo troverai sempre un esperto pronto a rispondere alle tue esigenze e ripristinare la tua caldaia. Ci trovi operativi a Milano, Monza, Lodi, Lecco, Varese, Pavia, Como e Bergamo. Copriamo anche le zone limitrofe, non esitare e chiamaci subito ci pensiamo noi a sbloccare la tua caldaia!

Chiamaci ora 3275869138